17-24 novembre 2013: visita del Simdaco di Banfora e del suo Vice

 

 

Alexis Bahoma Soulama, Sindaco della nostra città gemella Banfora, e il suo collaboratore Salifou Konè sono stati in visita a Trino dal 17 al 24 novembre per trascorrere una settimana ricca di impegni.

Sono stati ricevuti dal District Torinese del Lions Club dove hanno potuto conoscere i responsabili del progetto “Tutti a scuola nel Burkina Faso” e relazionare sul funzionamento delle scuole di Tongouena e Djongolo.

Con il Sindaco di Trino Alessandro Portinaro, durante un cordiale colloquio informale, si sono scambiati informazioni sull’organizzazione delle rispettive amministrazioni comunali. Hanno inoltre assistito alla prima parte della riunione di Giunta in cui è stata deliberata l’intitolazione a Banfora della piazzetta antistante la Biblioteca Civica.

Il programma di lavoro ha poi previsto un incontro con il Presidente della Provincia di Vercelli, una riunione con le famiglie che hanno contratto le adozioni scolastiche a distanza di bambini Banforesi e una riunione con il Comitato del Gemellaggio.

I due Banforesi sono poi stati invitati a pranzo presso l’Istituto Alberghiero, hanno visitato il Liceo Artistico e la Scuola Media, la sede della Pat e della Partecipanza dei Boschi, un impianto per lo smaltimento rifiuti di Cavaglià.

La loro permanenza è stata inoltre allietata da attività più turistiche, che hanno previsto la visita di Torino, Milano, Vercelli e dei luoghi di interesse storico e artistico di Trino sotto la guida esperta di Domenico Molzino e Pier Franco Irico.

Di tutto l’incontro, il momento più toccante si è verificato quando, durante il Consiglio Comunale del 21 novembre, dopo aver pronunciato il suo discorso di ringraziamento, il Sindaco Soulama si è commosso quasi fino alle lacrime ascoltando l’Inno Nazionale del Burkina Faso.

Personalmente vorrei ringraziare gli Amministratori Comunali e Provinciali, i Dirigenti Scolastici, le diverse Associazioni Trinesi, per la grande disponibilità dimostrata; un grazie di vero cuore è quello che rivolgo ai miei collaboratori del Comitato del Gemellaggio che si sono impegnati per essere sempre presenti e per darmi un aiuto enorme, senza il quale non si sarebbe potuto attuare un programma così ricco e articolato.

Marina Gallarate, Presidente del Comitato del Gemellaggio di Trino.

19 novembre: riunione serale sulle adozioni a distanza con le famiglie che aderiscono al progetto

Giovedì 21 novembre 2013: Consiglio Comunale

http://www.youtube.com/watch?v=rvEg7y3e8QI&feature=youtu.b

 

Mercoledì 20 novembre 2013: Visita in Provincia

 

Venerdì 22 novembre 2013: dopo la riunione del Comitato

 

Sabato 23 novembre 2013: la serata di commiato

 

UNA PIAZZA INTITOLATA ALLA "GEMELLA" BANFORA

LA SESIA Martedì 19 novembre 2013

 Trino – Una piazza trinese sarà intitolata alla città “gemella” di Banfora. Giovedì, 21 novembre, il sindaco di Banfora Alexis Bahona Soulama, accompagnato dal suo collaboratore Salifou Kone, sarà ricevuto ufficialmente dal Consiglio comunale alle ore 18 in biblioteca civica. Soulama si trova a Trino da domenica e vi resterà fino al 24 novembre. «E’ la prima volta che Soulama, eletto lo scorso anno, giunge in visita alla nostra città – spiega la presidente del Comitato per il gemellaggio Marina Gallarate – Durante il suo soggiorno sono previsti incontri di lavoro con il sindaco Alessandro Portinaro e con l’Amministrazione comunale, con il Consiglio provinciale, con il Comitato del Gemellaggio, con i rappresentanti della Onlus “Tutti a scuola in Burkina Faso”. Il Comitato ha anche organizzato per i due ospiti un piccolo programma più turistico, che prevede la visita di Torino, Milano, Vercelli e, naturalmente, dei luoghi di maggior interesse artistico e naturalistico di Trino. Soulama prenderà anche parte al Consiglio comunale di giovedì, occasione in cui sarà ratificata una delibera di giunta che prevede di intitolare una piazza di Trino alla nostra città gemella africana».

f.pe.

 

Delibera della Giunta Comunale

 

 

UNA PIAZZA INTITOLATA A BANFORA

LA SESIA Martedì 26 novembre 2013

 

Trino (f.pe.) – Si chiamerà piazza Banfora lo spazio sul retro della ex biverbanca. Lo ha annunciato il sindaco Alessandro Portinaro in sede di Consiglio comunale e alla presenza del sindaco di Banfora Alexis Bahona Soulama e del suo collaboratore Salifou Kone. «In giunta abbiamo approvato una delibera di intitolazione della piazza vicina al cortile della biblioteca, intitolandola a Banfora. Dopo largo Geisenheim e piazza Chauvigny, mancava ancora l’omaggio alla nostra terza città gemella. Ora – ha spiegato Portinar o- dobbiamo attendere il benestare dalla Prefettura». Soulama ha tenuto un breve discorso in seno al Consiglio parlando delle varie attività che si svolgono a Banfora e in Burkina Faso grazie alla collaborazione con Comune e Comitato per il Gemellaggio di Trino, il Lions Club di Santhià e le altre istituzioni locali. Gli esponenti banforesi sono rimasti una settimana in zona e hanno partecipato a diversi incontri in ambito istituzionale, scolastico e associativo. Toccante, in Consiglio, il momento in cui i due ospiti sono stati onorati dell’esecuzione del loro inno nazionale.

 
 

BANFORA: Una visita riuscita grazie all’aiuto di tutti.

LA SESIA Martedì 3 dicembre 2013

 Trino – «Ringrazio gli Amministratori comunali e provinciali, i dirigenti scolastici, le associazioni trinesi, per la grande disponibilità dimostrata, un grazie di vero cuore ai miei collaboratori del Comitato del Gemellaggio che si sono impegnati per essere sempre presenti e per darmi un aiuto enorme, senza il quale non si sarebbe potuto attuare un programma così ricco e articolato ».

La presidente del Comitato, Marina Gallarate, chiude così i sette giorni di visita del sindaco di Banfora Alexis Bahoma Soulama e del suo collaboratore Salifou Konè. «I nostri ospiti sono stati ricevuti dal District Torinese del Lions Club dove hanno potuto conoscere i responsabili del progetto “Tutti a scuola nel Burkina Faso” e relazionare sul funzionamento delle scuole di Tongouena e Djongolo. Con il sindaco Alessandro Portinaro, durante un cordiale colloquio informale, si sono scambiati informazioni sull’organizzazione delle rispettive amministrazioni. Soulama e Konè hanno assistito alla prima parte della riunione di giunta in cui è stata deliberata l’intitolazione a Banfora della piazzetta antistante la biblioteca. C’è stato un incontro con il presidente della Provincia di Vercelli, una riunione con le famiglie che hanno contratto le adozioni scolastiche a distanza di bambini banforesi e una con il Comitato. Soulama e Konè sono stati invitati a pranzo all’alberghiero, hanno visitato il liceo artistico e la scuola media, la sede della Pat e della Partecipanza dei Boschi, un impianto per lo smaltimento rifiuti di Cavaglià. Oltre ad aver visitato Torino, Milano, Vercelli e i luoghi di interesse storico e artistico di Trino con la guida esperta di Domenico Molzino e Pier Franco Irico. Il momento più toccante in Consiglio quando Soulama si è commosso quasi fino alle lacrime ascoltando l’inno nazionale del Burkina Faso».

f.pe.